Tra agricoltura e biodiversità

 Si può fare” anche senza Bill Clara Sestilli

semi bill gatesQuasi un anno fa leggevo di Bill Gates in Italia – per la sessione annuale del Fondo internazionale per lo sviluppo agricolo – e del suo impegno miliardario a favore delle popolazioni povere del mondo. Ha messo la sua ricchezza a disposizione come imprenditore, manager, uomo di cultura e importatore di cultura nei paesi in via di sviluppo, sperimentatore di tecnologie avanzate (Il Riso che può stare sottacqua per settimane in zona tropicale, il Grano che resiste in suoli acidi o salini come in tante terre sub-sahariane) Continua a leggere “Tra agricoltura e biodiversità”

Annunci

Come cambia il potere urbano

Il Rapporto McKinsey sul potere economico delle città  .  Franca Castellini

città mondoMetà della popolazione mondiale vive nelle città e genera più dell’80% del prodotto lordo mondiale. Solo 600 centri urbani con un quinto della popolazione generano il 60% del GDP globale Nel 2025 ci si aspetta un analogo contributo ma le città non saranno più le stesse. Continua a leggere “Come cambia il potere urbano”

Bobath , logopedia e computer

Come risorgere dal coma e girare il mondo. Di Paolo Tolasi.

movement bobatI progressi che ho ottenuto nel cammino li devo perlopiù alla terapia Bobath che ho potuto fare presso l’istituto Don Gnocchi di Parma diretto dalla professoressa Anna Mazzucchi. Il centro di riabilitazione che mi aveva ospitato subito dopo l’incidente , mi aveva sottoposto a una terapia tradizionale. Era una riabilitazione fondamentalmente passiva e le fisioterapiste si sforzavano di muovermi gli arti che facevo fatica a comandare. Il Bobath mi ha insegnato invece a muoverli in autonomia e il terapista non si è più sostituto a me. Continua a leggere “Bobath , logopedia e computer”

Bobath e linguaggio cibernetico

Dall’esercizio del gondoliere alla comunicazione intelligente . Carlo Alberto Rinolfi

feed back Il fisioterapista accompagna il movimento della gamba con il rinforzo della sua voce “Dai Dai! Bravo Carlo. Bravo!” urla con forza quando vede che la parte destra del mio busto si allunga verso l’alto mentre lui lavora con le mani sui muscoli della coscia sinistra. Poi di colpo emette un sonoro e ripetuto “NOOO!” “NOOO!”. Vuole bloccare sul nascere il mio tentativo di aiutarmi alzando il corpo con la spalla destra.“Che strano, un rinforzo auditivo per un movimento che io chiamo involontario e un’inibizione per uno che una parte della mia mente aveva deciso di attivare!  Perché mai?Continua a leggere “Bobath e linguaggio cibernetico”

Allarme Metamorfosi sul Nilo

Sviluppo economico e aree urbanizzate assetate di energia spengono il corso del Grande Fiume?  Pietro Enrico Corsi

Le cascate Tisisat nella regione degli Amara, in Etiopia [1]

nilo Chi scrive non è un esperto ma solo un curioso appassionato.  In genere del progresso umano a tutto tondo e di conseguenza degli elementi che ne aiutano o ne ostacolano il percorso. In moltissimi casi tali elementi, tra cui l’uomo, in funzione dell’evoluzione delle circostanze subiscono una metamorfosi che fa loro cambiare campo o spesso essere presenti con pesi diversi e dinamici in entrambi. Un esempio per tutti: le foreste Continua a leggere “Allarme Metamorfosi sul Nilo”