Nutrire Mumbay

Nutrire la città: i dabbawala di Mumbai nella diversità delle culture alimentari urbanedi Sara Roncaglia (*)

nutrire la cittàQuesto libro racconta l’etnografia di una cooperativa di Mumbai, il Nutan Mumbai Tiffin Box Suppliers Charity Trust, composta da circa  5.000 dabbawala (trasportatori di cibo), che quotidianamente distribuiscono 200.000 dabba (pasti) nella metropoli. Un efficiente sistema che permette agli impiegati, agli studenti e agli alunni delle classi elementari di mangiare ogni giorno, dalla fine dell’ottocento, il cibo preparato a casa, senza rischi di contaminazioni castali o igieniche. La struttura del Nutan Mumbai Tiffin Box Suppliers Charity Trust è composta al vertice Continua a leggere “Nutrire Mumbay”

Annunci

I mondi da nutrire

Agrodiversità sostenibile e biodiversità nutrizionale , le dinamiche della  nutrizione in un mondo  urbanizzato. – Carlo Alberto Rinolfi

Palazzo Stelline Convegno Mondohonline14 giugno 2013 – sala conferenze dell’Ufficio d’Informazione del Parlamento Europeo, palazzo delle Stelline, Corso Magenta 59 Milano 

Per gli esperti che s’incontreranno nella sala conferenze del Gruppo Parlamentare Europeo non c’è un solo mondo da nutrire. Una serie di 33 indicatori . selezionati da fonti ufficiali, ha correlato 157 Paesi del pianeta in base alla composizione dei loro consumi alimentari ed ha individuato sei cluster differenti per processi e fabbisogni nutrizionali. Continua a leggere “I mondi da nutrire”

Spirulina

 Fonte di  alimenti e risorse o utopia per il futuro prossimo dell’umanità? -Aurelio Viglia

spirulinaCorrevano  gli anni settanta dello scorso secolo e già in Italia e nel mondo c’era qualcuno che aveva buttato lo sguardo sulle potenzialità che la Spirulina potesse avere come biomassa polivalente per uso alimentare e non alimentare, in grado di soddisfare le esigenze di una umanità in costante e rapida crescita. Infatti, l’interesse verso la coltura massiva della Spirulina era dettato da ragioni pratiche non trascurabili: Continua a leggere “Spirulina”

In barca a vela

La mia prima volta in barca a vela. – Vincenzo Russo

foto5Stavolta è andata. Sono arrivato ancora prima del previsto. Ci siamo  guardati a lungo, senza una parola e neppure pensieri. Solo emozione. Poi, mi hanno issato e adagiato sottocoperta mentre il mare mi salutava come da bambino. La prima volta in barca a vela. Un brivido lungo quattro giorni che mi ha strizzato il cuore, l’anima e la mente. Continua a leggere “In barca a vela”

Stampare in tre dimensioni

SDF  dall’informazione alla vita: la straordinaria evoluzione della stampante 3D – Pietro Enrico Corsi

BlaBlaLabs lovers-150513Coloro che hanno visto il secondo episodio di Star War “L’Impero colpisce ancora” ricorderanno l’epico duello con le spade al laser tra il giovane Luke e Dart Fener, poi rivelatosi suo padre, che a un certo punto gli trancia di netto la mano destra dall’avambraccio. Portato su un’astronave ospedaliera, il giovane Luke é prontamente dotato di una nuova mano artificiale “su misura” che funziona come la precedente. Continua a leggere “Stampare in tre dimensioni”

Quinoa dalle Ande

2013, l’Anno Internazionale della Quinoa della FAO: tra la pubblicità e la realtà.– Mario Mancini (*)

prodotti quinoa della famiglia di Julio Paco, comunità di Chaupi Sahuacasi, provincia di Azángaro, regione Puno, Perù
prodotti quinoa della famiglia di Julio Paco,
comunità di Chaupi Sahuacasi, provincia di Azángaro, regione Puno, Perù

La quinoa sta conquistando negli ultimi anni un posto d’onore sulle tavole nel mondo, da marginale e dimenticato cibo di “indios” a raffinato ingrediente di ricette e menù di ristoranti gourmet, fino alle cucine di esigenti consumatori “responsabili” eticamente e biologicamente. Eppure, è un prodotto che riflette anche le gravi contraddizionidella nostra civiltà: Continua a leggere “Quinoa dalle Ande”