Il sorpasso dei giganti BRIC

Il sorpasso dei giganti BRIC :EXPO 2015, nuovo inizio o punto di non ritorno? – di Carlo Alberto Rinolfi (*)

sorpassoIl 2015 non sarà solo l’anno dell’Expo Universale di Milano, in quell’anno le produzioni di Brasile-Russia-India e Cina raggiungeranno quelle dei principali Paesi industrializzati per superarli e continuare la loro corsa alla crescita economica. Lo evidenzia a chiare lettere il “Rapporto sullo sviluppo umano 2013 “ (1) (redatto nell’ambito dello United Nations Development Programme). Continua a leggere “Il sorpasso dei giganti BRIC”

Annunci

C40: summit dei sindaci

C40 Cities: l’Africa ospita il Summit dei Sindaci delle città metropolitane– di Franca Castellini Bendoni (*)

johannesburg-nam-phi(1)Nei giorni scorsi a Johannesburg si sono incontrati i  sindaci delle città-metropoli  più importanti del mondo, per discutere di cambiamenti climatici e di azioni per limitarne l’impatto e gli effetti sulla qualità della vita urbana, fra cui anche interventi per un’agricoltura urbana sostenibile, in grado di  assicurare alle grandi città del futuro il miglior benessere in condizioni di equilibrio ambientale. Per l’Italia erano presenti i sindaci di Roma (megacity), Milano (città innovatrice) e Venezia (città osservatrice). Continua a leggere “C40: summit dei sindaci”

Quando il medico diventa paziente

Quando il medico diventa paziente…di Silvia Zambelli (*)

silviaMi chiamo Silvia, sono un’anestesista–rianimatore e vi racconto l’ esperienza  che ho vissuto non da medico, bensì da paziente.

Tutto è iniziato intorno alla metà di marzo 2008. Avevo 32 anni. Nel giro di qualche giorno ho avvertito  una progressiva comparsa di parestesie  al piede sinistro, e pensavo di avere un attacco acuto di lombosciatalgia. I piedi sono diventati pesanti.  La sintomatologia  però non solo non rispondeva alla terapia analgesica, ma era addirittura peggiorata. Continua a leggere “Quando il medico diventa paziente”

Vivere da universitaria

“Vivere”  dalla scuola all’università (3a parte) di Eleonora Zollo (*)

Eleonora Zollo
Eleonora Zollo

Gli anni della scuola elementare volarono. I miei compagni mi avevano accettata senza fare discriminazioni; i bambini molte volte sanno essere molto più intelligenti degli adulti, sono curiosi nei confronti della diversità, ma una volta che ne vengono a contatto non si creano dei pregiudizi e si adattano con molta facilità. Così si comportarono i miei compagni con me. Ero una di loro e come tale venivo trattata e considerata. Continua a leggere “Vivere da universitaria”

Web gratuito per disabili

Anilda

Il progetto “Scuola + Impresa” di Anilda-Onlus e Informatica Solidale si propone di creare opportunità di crescita professionale e di emancipazione per giovani con disabilità, così da facilitarne l’inserimento nel mercato del lavoro attraverso uno stage  personalizzato in ambito informatico, svolto da docenti volontari esperti, cui far seguire un successivo stage presso aziende. Continua a leggere “Web gratuito per disabili”